Zanetti alla Fiorentina: la versione di Alessio Secco

Alessio SeccoCome forse saprete, il giocatore aveva un contratto in scadenza nel giugno 2010. Subito dopo l’inizio del ritiro, a Pinzolo, ci sono stati dei contatti tra il procuratore del giocatore, Carlo Pallavicino, e la dirigenza bianconera. La richiesta del giocatore toscano era di un triennale per una cifra compresa tra il milione e mezzo e i due milioni; la Juventus proponeva un annuale o al massimo un biennale. E’ allora che si è inserita la Fiorentina di Pantaleo Corvino, che ha offerto al giocatore un triennale. Il giocatore perciò, visto il rifiuto della Juventus di adeguarsi all’offerta Viola, ha chiesto a Secco di essere ceduto e la Juventus ha deciso di liberare il giocatore e incassare quasi 2 milioni di plusvalenza dalla sua cessione, con il conseguente reintegro (già, perchè di fatto era fuori rosa) di Poulsen.

[poll id=”10″]

Pubblicità
    • ACB
    • 11 agosto 2009

    Lasciando da parte le polemiche, i "si dice", i retroscena eccetera, che sono tutti da dimostrare e perciò, fino ad allora, meno interessanti, vi dico la mia sull'operazione, da un punto di vista il più oggettivo possibile. A sorprendermi negativamente non è tanto il reintegro di Poulsen con la cessione di Zanetti: sono un estimatore del danese, che ritengo un ottimo professionista, serio, buona riserva per una squadra di alto livello, titolare inadatto. Gli preferisco Zanetti (che è forse uno dei miei giocatori preferiti in assoluto), certamente, ma Poulsen non lo ritengo "un bidone". Detto questo, è il modo in cui è stato gestito il tutto che mi lascia perplesso, e non poco. I contatti per il rinnovo sono cominciati di fatto dopo il ritiro di Pinzolo, e solo due giorni fa, all'improvviso e senza averlo programmato, pressati dalla forte richiesta di Corvino (che necessitava di un centrocampista urgentemente per le liste UEFA, meglio se ex del vivaio toscano..), Secco ha deciso il cambio di strategia. L'impressione, direi anzi la certezza, è che questa cessione (ripeto: Poulsen al suo posto non è la fine del mondo) sia stata improvvisata e non programmata. Perchè che Cristiano fosse in scadenza nel 2010 lo sapevamo da 3 anni. Insomma in una notte si è cambiato a 180° direzione, tornando indietro, rivalutando Poulsen (finito ad allenarsi con la Primavera, fuori rosa) e cedendo un giocatore che poteva (e doveva) essere il valore aggiunto del nostro centrocampo, quest'anno. Per carità, non moriremo. Si andrà avanti con Poulsen ed eventualmente con Marrone. Almeno fino a gennaio. Però avrei preferito maggiore programmazione e minore improvvisazione. Tutto qui. Quanto ai fischi, Poulsen non li merita certamente: anzi, merita solo applausi per la professionalità che ha dimostrato. E Secco… è pur sempre quello che ci ha portato Melo, Diego e Càceres (e, aggiungo, Cannavaro! Soprattutto Cannavaro!).

    • Markus
    • 11 agosto 2009

    Bravo ACB, credo che quanto hai detto, sia la giusta interpretazione (e peso) da dare alla vicenda.
    Anche a me Zanetti è sempre piaciuto, tatticamente, tecninamente, caratterialmente. Ovviamente meno fisicamente….
    La cosa forse è stata un po' improvvisata, e questo lascia un po' di perplessità, per il resto, come dicevo in qualche post passato, non è che sia una operazione scellerata. Poulsen potrebbe addirittura essere più adatto di Zanetti come vice Melo.

    • Drugo75
    • 11 agosto 2009

    Mi trovo, pienamente daccordo con voi. Non mi aspettavo una cessione di Zanetti, almeno non così fulminea e inaspettata.

    A mio avviso l'operzione "comemrciale" non fa una piega, certo è che qualitativamente Cristiano era appunto un valore aggiunto al reparto.

    Per quanto riguarda Poulsen, ammetto che il giocatore non mi è molto simpatico. Però va detto che buona parte dei tifosi lo ha messo sulla graticola dal giorno in cui è arrivato a Torino, chiedendone a gran voce la testa, in modo certe volte isterico e sgradevole per i modi.

    A questo punto però, non mi fascerei la testa per vendere a tutti i costi Poulsen in questa finestra di mercato atutti costi.

    • Guest
    • 11 agosto 2009

    Non pensate che a questo punto debba per forza arrivare un altro centrocampista in rosa??! Rispetto l'anno passato siamo uno in meno: Diego per Nedved, Melo per Zanetti ma Marchionni non è stato rimpiazzato…..

    • davik
    • 11 agosto 2009

    Sono d'accordo, non c'è stata programmazione su questa cessione.
    Non si può dire Poulsen non è nel progetto, poi ricevi un'offerta per un altro centrocampista e il danese rientra nel progetto.
    A sto punto è stato reintegrato perchè non possiamo più permetterci di comprare nessuno.
    In questa vicenda Secco ha sbagliato di grosso, non è così che si programma una stagione.

    • mario90
    • 11 agosto 2009

    zanetti,come detto in passato, è a livello internazionale uno dei più forti se integro..
    purtroppo manca quest'ultima parte che lo avrebbe portato ad essere già da anni uno dei numeri uno al mondo per le caratteristiche che ha..
    io sono convinto che zanetti abbia rifiutato un adeguamento del contratto..forse voleva il famoso biennale e noi non lielo abbiamo offerto ha avuto la possibilità di andare via..ed è andato..
    abbiamo fatto un gran favore a corvino…

    • pintuzizou
    • 11 agosto 2009

    A me non sono piaciuti i discorsi a riguardo di Poulsen.
    Fino a pochi giorni fa inadatto (ed indesiderato) per questa Juve, ora, di colpo, nuovamente utile alla causa.

    Farsi prendere in giro non è una bella cosa.
    Questo è il mio pensiero.

    • lucky man
    • 11 agosto 2009

    mah, adesso nn vorremmo mica rivalutare Poulsen solo per il fatto che resta. Ma scherziamo? Ma che sia un professionista ce ne deve importare ma fino ad un certo punto. La cosa più importante è che il danese a noi nn serve. Nn sa impostare, nn sa contrastare, nn ci mette grinta. Ma a che serve? Resta solo la certezza che Cristiano era il naturale sostituto di Melo, nn Marchisio come leggo da più parti nè tantomeno Poulsen.

    • Sandrovic
    • 11 agosto 2009

    Secondo me è davvero successo qlcs di strano!!!
    Stranissima qst decisione così estemporanea!!!
    Ma nn si può contare cmq su POULSEN!!!
    qst proprio no!

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: