Giuliano Tavaroli patteggia ed esce di scena dal processo Telecom

Giuliano TavaroliGiuliano Tavaro­li, l’uomo-chiave dello scanda­lo del dossieraggio illegale pra­ticato dal 1997 al dicembre 2004 dalla «Security» di Pirelli e di Telecom con 34,3 milioni di euro di fondi aziendali, sce­glie di chiudere i conti con la giustizia. E lo fa prima ancora che il processo a 36 imputati, ancora alle battute iniziali del­l’udienza preliminare, cominci presumibilmente solo l’anno prossimo: 4 anni e 6 mesi è la pena che ieri Tavaroli ha con­cordato con la Procura di pat­teggiare, più la messa a dispo­sizione dello Stato di 70.000 eu­ro a titolo di profitto confisca­bile. Il patteggiamento, sottopo­sto al giudizio di congruità del gip Panasiti dopo il consenso dei pm Civardi e Piacente, è il punto d’incontro di reciproche forze e debolezze: in un proces­so ordinario le pene che Tava­roli rischiava (per associazione a delinquere, appropriazione indebita dei fondi aziendali, corruzione di forze dell’ordine e 007, rivelazione di segreti d’ufficio e di notizie di cui è vietata la divulgazione per la si­curezza dello Stato) sarebbero state molto più alte, e le spese legali di un lungo dibattimen­to lo avrebbero svenato; ma an­che la Procura avrebbe dovuto accettare il concreto rischio di prescrizione dei reati, e fare i conti con le incognite poste dalla pasticciata e ritardata de­cisione della Consulta sui con­fini della legge di distruzione dei dossier illegali sequestrati. Tavaroli acquista così la cer­tezza di non tornare più in car­cere, dov’era stato 8 mesi dopo l’arresto nel settembre 2006. Dai 4 anni e 6 mesi concordati, infatti, vanno detratti anche i 4 mesi trascorsi sempre in custo­dia cautelare ma agli arresti do­miciliari, e soprattutto lo scon­to secco di 3 anni regalatogli dall’indulto del 2006. Gli resta­no dunque 6 mesi, che, come ogni pena sotto i 3 anni, Tava­roli potrà chiedere al Tribuna­le di Sorveglianza di scontare con una misura alternativa al carcere quale l’affidamento ai servizi sociali. La seconda con­seguenza è che Tavaroli, pat­teggiando, esce dal processo e dunque non sarà più aggredibi­le dalle parti civili in questa se­de penale: gli «spiati» che vo­gliano rivalersi su di lui do­vranno fargli causa in separata sede civile, oppure cercare di soddisfare le proprie pretese su Pirelli e Telecom, che, sep­pure parti lese dell’appropria­zione indebita di fondi azienda­li, come «persone giuridiche» indagate (per non aver impedi­to le corruzioni con adeguati modelli organizzativi) stanno invece pure definendo patteg­giamenti e transazioni. La terza conseguenza, proce­durale, si riverbera in prospetti­va sulla ricostruzione storica della matrice dei dossieraggi, di cui Tavaroli in 15 interroga­tori ha sempre accreditato l’in­teresse aziendale, senza però coinvolgere direttamente Tron­chetti Provera e Buora (difatti mai indagati dai pm) nell’ordi­nazione o nella consapevolez­za degli illeciti, anzi dichiaran­do di averli spesso messi al cor­rente delle vicende più rilevan­ti ma non delle modalità con le quali acquisiva le notizie. Ora, con il patteggiamento, l’«inda­gato » Tavaroli tornerà per leg­ge «testimone»: quando ci sarà il processo agli altri imputati e Tavaroli verrà interrogato cir­ca l’attività di dossieraggio pra­ticata con i soldi delle aziende, come teste non potrà avvalersi della «facoltà di non risponde­re » concessa agli indagati.

(Credits: Luigi Ferrarella per il Corriere della Sera)
Pubblicità
    • Amedeo P, bolognese, all’estero al momento, e che da qui, liberera’ l’Italia dai porci mafascisti Berlusconazi
    • 25 novembre 2009

    Interessante questo scritto che qui faro’ seguire, lesbica viscida, in quanto di tipo occulto, filo massonico e mafascista Marina “Marino” Berlusconi, o assassino mafioso, mega riciclatore di danaro killer, ladro corruttore, pappone, pedofilo, falso, verme Silvio Berlusconi che ne dite? Rispondetemi direttamente, o ve lo chiedero’ sui blogs di settantasei pianeti. VOI BERLUSCONIANI SIETE SOLO DEI BASTARDI ASSASSINI, E SICCOME IL GRANDISSIMO MICHELE NISTA VI STA SMASCHERANDO, VOLETE IL PROCESSO FULMINEO, PIU’ CHE QUELLO CORTO, MA IL NUOVO DAVIDE, MICHELE “ MICHAEL” NISTA, VI ROVINERA’, VI FINIRA’, VI SVERGOGNERA’, VI UMILIERA’ OVUNQUE, BRUTTI MANDANTI DI OMICIDI, RICICLATORI DI DANARO MAFIOSO, CAMORRISTI, NDRANGHETARI NAZIFASCISTI, MANIACI SESSUALI, ASSASSINI, COMPLOTTARDI, VIGLIACCHI BERLUSCONIANI
    //////////////
    Michele Nista: SILVIO BERLUSCONI E’ 1 SCHIFOSO, LURIDO ASSASSINO, SI, 1 SCHIFOSO LURIDO, ASSASSINO…..ECCO COME UCCIDONO SILVIO BERLUSCONI E SUOI MAF…ASCISTI BERLUSCONES… “Da un mio commento a L’omicidio massonico parte 4. La legge del contrappasso e le morti in auto di Paolo Franceschetti”.Questo post che parla di omicidi massonici mi tocca tantissimo: a me, i servizi rosacrociani, neold piduistoni, manco tanto segreti, ma di certo, ma..f..ascistissimi, di Silvio Berlusconi, tre volte cercarono di farmi fuori, anzi 4, ma vorro’ loro svergognare bene, un tocco alla volta, senza mettere “troppa” carne al fuoco, che rischierebbe di divenire, conseguentemente, indigesta, quindi, iniziamo con i loro 3 tentativi “ filo automobilistici” ( e questo, che possa sembrare esagerato, insano, o meno; ovviamente, insano, sembrera’ ai fratelluzzi complici di questi assassini della nazicamorristona Massoneria Modernazista Rosacrociana Neoldpiduista Berlusconicchia). Due volte, i freni, mi scomparirono mentre andavo a passato 120 all’ora ( di certo, cosi’, uccisero il massone Nicola Trussardi; guarda caso, entrambe le volte, anche a me, la ” strana improvvisa sfortunatissima” scomparsa dei freni, che assicuro fa battere forte forte il cuore, per non dire, che fa fare al resto, ~ capito’~, pure, sulla Milano Venezia; come cosi’, son stra certo, uccisero pure il figlio del massone Sergio Pinifarina, parimenti massone Andrea Pininfarina; mentre con un suv, misero a tacere per sempre il massone Lorenzo Necci, bocca “Enimont”, da tappare; come ben prima tapparono le altre boccuccie ” massonico/Enimontiane” dei pur massonissimi Gabriele Cagliari e Raul Gardini; tutti i massononi di ” Enimont”, son morti, ben appunto, “massonicissimamente”, non fa pensare? solo ai complici dei massoni stessi non fara’ pensare, immaginerei; come con un un tir, il massone porco mafioso pervertito sessuale, Silvio Berlusconi, cerco’ di far uccidere poi il massone Virgilio De Giovanni, guarda caso, ex socio del massone pedofilo scaicquone di cash di Cosa Nostra, Silvio Berlusconi stesso e del massone, ooops, sorry, e della massona Marina “Marino” Berlusconi, in Freedomland; e questo, perche’ il massone Virgilio De Giovanni, al massone assassino Silvio Berlusconi, e al massone, ooops, sorry, alla massona Marina “Marino” Berlusconi, ” ciulo’”, come si dice a Milano, 50 milioni di euro, attraverso il ” pacco massonicissimo” della super massonica Freedomland; invece, sparandogli alla tempia, non vi era infatti troppo tempo in quel caso, il massone parimenti killer Paolo Berlusconi, mise a tacere per sempre il massone Corso Bovio, in quanto, lo stesso, minacciava di far sapere al Pianeta Terra, che lo stesso massone criminalissimo mandante di omicidi Paolo Berlusconi, riciclava e tutt’ora super ricicla oceani di danari mafiosi alla massonissima mafia; altro che suicidio; ben appunto, fu un suicidio, anzi, una suicidata massonica; come cosi’, di mezzi omicidi, mezze induzioni al suicidio massonico, possiam parlare coi casi di tantissimi altri: gia’ menzionato massone Raul Gardini, massone Gabriele Cagliari, ma anche di certo, uccisi massonicissimamente, lo son stati il massone Giorgio Panto, che, ooops, guarda caso, aveva litigato poco prima, furiosamente, con il massone mafioso pappone killer solito Silvio Berlusconi, per ragioni politiche, nonche’ di bussinessuzzeddu massonico/televisivo; stessa cosa valida per il massone Roberto Calvi, il massone Michele Sindona, il massone Stefano Bellaveglia, che oops, guarda caso, again and again, aveva pure lui, da poco, litigato in Hopa, con il massone pervertito sessuale porco depravato omicida Silvio Berluisconi; same story per il massone Carmine Pecorelli, il massone Carlo Alberto Dalla Chiesa, il massone Enrico Mattei, il massone Pierpaolo Pasolini ( che non per niente, della morte massonissima del massone Enrico Mattei, stava scrivendo), il massone Alighiero Noschese, il massone Adamo Bove, ooops, guarda caso, scomodissimo al pagatore di prostitute, mega corruttore, riciclatore di danaro killer e ben probabilmente, pedofilissimo Silvio Berlusconi era di certo lui a tramare dietro i massoni suini puzzoni scrofoni Marco Mancini, Pio Pompa, Giuliano Tavaroli e Emanuele Cipriani; discorso precedente validissimo pure per il massone Michele Landi, senza contare di quando il massone Silvio Berlusconi fece spappolare Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, piu’ altre decine di uomini e donne che per loro lavoravano, solo perche’ i due avevan scoperto che lo stesso ppppp, porco putt.aniere pappone, probabilissimamente pedofilo Silvio Berlusconi, Gran Maestro di Massoneria Assassina Rosacrociana, NeoTemplare, Neold Piduistona, o la min.ia essa fosse, su input di Rotary e Lions clubs, riciclava tonnellate di danaro killer di Cosa Nostra americana e nostrana aaaaaaa; ve ne posso dare di inputs….; Il Cielo, e killer massonBerlusconianmafiosi permettendo, obviously speaking). A SEGUITO DI CIO’, IL MECCANICO CHE ” ESAMINO’ IL CASO”, MI DISSE E SCRISSE CHE GLI STESSI FRENI ERAN STATI MANIPOLATI, DI CERTO, A FINI DOLOSI: A FINI ASSASSINI!!! In un altro caso, invece ( evviva la varieta’, sorpresina, oleeee’), il motore mi mezzo esplose, da un momento all’altro, con l’auto che andava benissimo fino a un minuto prima dell’esplosione stessa. In quel caso dovetti andare dallo sfascia carrozze ( massonico o meno, egli fosse) e non dal meccanico. Potrei scrivere anche altro sulle azioni criminali e killer dei serfizi segreti massonazisti dei luridi mafascisti Nicolo’ Pollari e Marco Mancini, ma non ho molto tempo oltre, ora. Meglio cosi’, altre pallottole mediatiche, contro loro, fra poco. Ma pallottole salva democrazia e liberta’, e non assassine come le loro. Vorrei far notare che il mafiosissimo-chic-massonicon pappone escortistone biscione di Canale 5, non aveva in bocca un serpentino, una rana, una cipolla, ma guarda caso, una rosuzza bedda, e non gialla, nera o viola, ma rossa, e che Licio Gelli, di certo mandante di stragi che han reso morti e invalidi decine di migliaia di italiani negli anni 70 ( per non parlare di quanti incito’ a uccidere e far massonicissimamente sparire in Sud America; con quelli, forse, il conto sale a 300.000 morti ammazzati, con lui a far da “architetto”, si, ma non del mondo, bensi dell’omicidio massonico”), a ogni video, sul web, non manca mai di far notare rose rosse ovunque. Infine, qui a Londra, Freemasonry mi ha detto che non riconosce quasi nessuno in Italia, neanche il Grande Oriente d’Italia e di stare attentissimo alla ( mi han aggiunto) super omicida, e di estremissima destra, Massoneria di rito scozzese antico e accettato, facendomi notare che e’ quella del massone ordina omicidi a 300 all’ora, Flavio Briatore, reso qualcuno, non per niente, dal massonissimo Luciano Benetton, e amatissimo pure, ooo che caso, again and again, dal massone scozzeson/corleoniano Marcello Dell’Utri, dal massone Lele Mora, dal massone vermone Emilio Fede, dal massone pappone porco Giampiero Fiorani ( che arrotondava rubando i cento euro alle pensionate), dal massone criminale assassino, super sciacquone di danaro malavitoso, probabilmente pedofilissimo Silvio Berlusconi ( figlio dell’altrettanto massone mega riciclatore di danaro mafioso Luigi Berlusconi; google “Cosa Nostra Banca Rasini suino Luigi Berlusconi” a tal pro) e “ iamm bell”, direbbero nella massonissima Napoli, quella dei super massoni camorristi Elio Letizia e Noemi Letizia, intimissimi col massone ” ppppp”, ossia p.rco pappone pu…niere probabilmente pedofilissimo Silvio Berlusconi, che forse, se non, sbaglio, forse, potrei aver gia’ menzionato, talvolta, gia’ prima. Ps E io non sono mai stato un ideologista particolare, mai avuto o richiesto tessera di partito ( pur se non ho alcun timore a dire che mi son sempre sentito di centrocentrocentrosin, e piu’ prezzi dovro’ pagare nella modernazista Italia attuale, per questo motivo, PIU’ LO DIVERRO’!!!), mai stato antiniente e antinessuno a prescindere, ripeto, A PRESCINDERE, o
    dio i pregiudizi e i paraocchi, ma “ppppp”, porco pu..aniere pappone probabilmente pedofilissimo Silvio Berlusconi quando vuole uccidere chiama mafia, camorra, ndrangheta e suoi servizi segreti maf..ascisti di Massoneria Rosacrociana, Neo Templare, Cavalier Maltesona, Neold Piduista o la fr.gna delle sue zoccole baresi, essa sia . Meglio morto oggi stesso, che sotto i porci assassini mafascisti Berluscones, oggi stesso. Occhio, importantissimo occhio ( massonico o meno): nel gennaio 2008, ebbi un match che vinsi e stra vinsi col pachiderma pazzo nazifascistissimo eversivo fro.ione occulto Giuliano Giulianazi Ferrara su un blog di un trasversalone massone suo fratelluzzu ( e quindi, visto che lo feci a pezzi, dal blog stesso, lo scrofonazista Giuliano Giulianazi Ferrara, fece cancellare il tutto), ed egli scrisse: “ col 6.2008 saremo al governo e vi ammazzaremo tutti, in carcere o coi polsi legati ai letti”. Francesco Mastrogiovanni e’ stato ammazzato dai mafascisti servizi segreti Berlusconiani, il tutto e’ stato organizzato a tavolino: Silvio Berlusconi e Giuliano Giulianazi Ferrara, significano nuova Auschwitz lo vedrete sempre piu’. Niki Aprile Gatti e’ stato ammazzato dai mafascisti servizi segreti Berlusconiani e il tutto e’ stato organizzato a tavolino: Silvio Berlusconi e Giuliano Giulianazi Ferrara, significano nuova Auschwitz lo vedrete sempre piu. Stefano Cucchi e’ stato ammazzato dai mafascisti servizi segreti Berlusconiani e il tutto e’ stato organizzato a tavolino: Silvio Berlusconi e Giuliano Giulianazi Ferrara, significano nuova Auschwitz lo vedrete sempre piu’ Giuseppe Saladino e’ stato ammazzato dai mafascisti servizi segreti Berlusconiani e il tutto e’ stato organizzato a tavolino: Silvio Berlusconi e Giuliano Giulianazi Ferrara, significano nuova Auschwitz lo vedrete sempre piu’. Il trans amante di Marrazzo e’ stato ammazzato dai mafascisti servizi segreti Berlusconiani e il tutto e’ stato organizzato a tavolino: Silvio Berlusconi e Giuliano Giulianazi Ferrara, significano nuova Auschwitz lo vedrete sempre piu’. Roberto Maroni e’ un nuovo Adolf Hilter ( ed e’ pure ebreo sto schifoso traviato sessuale di Roberto Maroni) e il riciclatore di danaro mafioso Ignazio La Russa ( figlio del ancora piu’, riciclatore di danaro mafioso Antonino La Russa e amicissimo del ancora piu’ piu’ e stra piu’, riciclatore di danaro mafioso Salvatore Ligresti) e’ il nuovo Augusto Pinochet, non vi ricordate come scrofava urlando poche settimane fa” debbono morire aaaa, possono morire aaaaa”. Meglio morto che sotto i porci assassimi modernazifascisti mafionazindranghetaricamorristi Berluscones, meglio morto, adesso pure. Ps: Vi sembrano “esagerazioni”? Andatevi a leggere quello che imboscava il pompi.aro di Silvio Berlusconi, nonche’ super pompi.aro massone nazifascista Don Luigi Verze’, Pio Pompa: “ coloro che criticano Silvio Berlusconi devono venire fronteggiati anche in maniera traumatica ( alias mortale)”. Infatti, cosi’, cercarono di uccidere me, per 4 volte, e cosi’ fecero fuori mio padre, prececentemente, nel 96 e Berlusconi sa’ benissimo perche’ e che tutto questo e’ vero e stra vero: il reato su prossimi miei commenti. Silvio Berlusconi, lurido Golia, io saro’ il tuo Davide, saro’ una piaga perenne contro te e tuoi mafascisti assassini Berluscones, saro’ forse, il megafono della nuova democrazia e liberta’ in Italia. Assassino criminale porco probabilmente pedofilo Silvio Berlusconi, ammetti subito, scusati e risarcisci, o ti rendero’ pattumiera mondiale, in ricordo del padre che mi facesti portar via nel 96 e tutto il male assassino che hai fatto a me dal 87 in qua. Tu sai che dico il giusto e il vero, non pensare di potere e/o riuscire a far fessi sempre tutti, su tutto, io saro’ il tuo Vietnam, Somalia, il tuo Afghanistan contro i sovietici. Silvio Berlusconi sei un morto che scurreggia ormai, ma non so per quanto ancora, il mondo sapra’ che SILVIO BERLUSCONI E’ UNO SCHIFOSISSIMO ASSASSINO, EVVIVA TARSO GENRO, EVVIVA IL BRAISLE, EVVIVAAAAA, NON DIFENDO CESARE BATTISTI ( NON SO’ SE HA UCCISO O MENO, MA CHE HA DETTO L’ESATTO, QUANDO HA DETTO CHE IL PERENNEMENTE HITLERIANO IGNAZIO LA RUSSA VUOLE SOLO MARI DI VENDETTE, IN QUANTO IL PUTRIDO RICICLATORE DI DANARO MAFIOSO DI SUO PADRE, ANTONINO LA RUSSA, VENNE IMPRIGIONATO A SAN VITTORE, E QUINDI, EGLI, FASCIO LURIDO, CHE ALTRO NON E’ E STRA E’, VUOLE ORA CHE LO STESSO ACCADA A CHIUNQUE LO FOTOGRAFI, O FOTOGRAFI IL SUO KAPO SILVIO BERLUSCONI) MA AMO IL BRASILE ATTUALE, UNICA NAZIONE AL MONDO, AD AVERE PERFETTAMENTE CAPITO CHE L’ITALIETTA DEL PAPPONE PORCO PEDOFILO MAFIOSO SCIACQUONE DI CASH ASSASSINO, MANDANTE DI OMICIDI, SILVIO BERLUSCONI, E’ UNA REPUBBLICHICCHIA MODERNAZIFASCISTA. ONU, INVADIAMO L’ITALIA, SILVIO BERLUSCONI, NON A PIAZZA LORETO, MA A SCARPATE NEL SUO SFONDATO, IN DIREZIONE HAMMAMETH
    Nista Michele

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: