Gigi, il menisco rotto e 2-3 conti che non tornano..

Convinto tu...

Convinto tu...

“Il menisco è rotto, devo operarmi. Vado avanti finchè posso. Spero di arrivare alla partita con l’Inter”. Così Gigi Buffon poche ore fa, davanti alle telecamere. Sono andato a vedere il calendario, e ho scoperto che il match in questione risalirebbe al 5 dicembre prossimo. Qualcosa non torna. Facevo un ragionamento veloce: l’obiettivo è giocare a tutti i costi contro l’Inter? Bene, allora si proceda subito all’operazione che per dicembre il recupero è praticamente sicuro, e si può tentare pure di giocare Bordeaux-Juventus del 25 novembre, che mi pare ad occhio sarà una gara “decisiva”.. Niente paralleli (sbagliati) col caso Marchisio, sono due faccende diverse (nella prima si è aspettato di capire l’entità dell’infortunio e, appena accertato si trattasse di rottura del menisco, si è operato il ragazzo; nell’attuale mi pare Buffon dia per certa la rottura, ma è lui stesso a dire di voler rimandare). Per carità, il ginocchio è suo e la decisione spetta unicamente a lui. Però.. boh.. resto perplesso. Manninger è pagato proprio per questo!

Queste le gare che salterebbe se si operasse oggi:
18.10.2009 vs Fiorentina (H)
21.10.2009 vs Maccabi Haifa (H)
25.10.2009 vs Siena (A)
28.10.2009 vs Sampdoria (H)
01.11.2009 vs Napoli (A)
03.11.2009 vs Maccabi Haifa (A)
08.11.2009 vs Atalanta (A)

Queste le gare che salterebbe se si operasse il 6 dicembre:
08.12.2009 vs Bayern Monaco (H)
13.12.2009 vs Bari (A)
20.12.2009 vs Catania (H)
06.01.2009 vs Parma (A)
10.01.2009 vs Milan (H)

Con la non marginale differenza che mentre le prime sono “certe”, le altre no, nel senso che potresti tranquillamente essere costretto a fermarti e quindi ad operarti chessò il 15 novembre, compromettendo tutto il calendario e saltando i match decisivi di Champions contro Bordeaux e Bayern Monaco, oltre al derby d’Italia.. Non so voi, ma io sceglierei il “primo pacchetto” senza esitazioni, avendo la certezza di poter disputare sia il match con l’Inter, sia quello col Milan, sia probabilmente quello con il Bordeaux, sia sicuramente quello con il Bayern Monaco. Insomma tutte e quattro le gare più importanti da qui a gennaio. E avendo la certezza che Manninger sia un portiere affidabile in grado di sostituirlo in quelle partite.

[poll id=”31″]

Pubblicità
    • Cironelcuore
    • 11 ottobre 2009

    Se leggi tutta l’intervista integrale lui dice che adesso è un momento decisivo, viste le prossime due gare di champions, la fiorentina etc etc, quindi vorrebbe giocarle tutte resistendo fino al 5 dicembre con l’inter e approfittare della pausa natalizia. Quindi non si riferisce solo all’inter ma a tutto il percorso intermedio. Certo, giocare con un portiere malconcio a me non sembra una buona idea, io lo farei operare subito, si vede che la società non ripone una grandissima fiducia in manninger viste le partite decisive che ci aspettano…

    • Andy
    • 11 ottobre 2009

    Guardando il calendario la prima ipotesi sicuramente, ma Gigi non è un ragazzino, sarà gestirsi!

    • IloveJuventus
    • 11 ottobre 2009

    Anche secondo me va fatto operare subito, anche perchè come dice Antonio non si sa fino a che punto può reggere.. fino al 5 dicembre? forse prima? non si sa per cui meglio sistemare il tutto subito.

    • Larry Lurex
    • 11 ottobre 2009

    io sarei per operarlo subito e toglierci qualsiasi dubbio. Castellacci (il medico della nazionale) però ha detto che l'intervento sarà necessario, ma per ora può giocare perchè ha solo un lieve fastidio e nessuna complicazione di tipo clinico. se le cose stanno così potrebbe anche riuscire a reggere fino alla pausa.

    bisogna capire bene cos'ha

    • Numero7
    • 11 ottobre 2009

    Io dico che in naizonale non doveva andarci proprio. Operarsi i primi di ottobre e per fine mese massimo i primi di novembre era pronto. La cosa mi dà non poco fastidio

    • Antonio Corsa (ACB)
    • 12 ottobre 2009

    Cosa ha è semplice, e non c’è altra soluzione per lui che l’operazione. Può rimandarla, ma non evitarla. E’ come quando sai che ti devi tirare un dente, e prendi tempo facendotelo prima devitalizzare, poi facendo passare un mese o due, ecc..

    • Larry Lurex
    • 12 ottobre 2009

    La nazionale però in questo caso non c’entra. Il problema è vecchio e la decisione di operarsi è arrivata durante il ritiro perchè lo ha consigliato Castellacci. Ecco perchè non ha deciso prima di operarsi ed è andato in nazionale comunque

    • Dexter
    • 13 ottobre 2009

    Mah, oggi mi pare di aver sentito a Studiosport che – in caso di operazione post Inter, con la gara col Bayern non decisiva ai fini della classifica – recupererebbe persino per la gara col Milan.

    In tal caso mi pare molto + abbordabile il secondo pacchetto. Specie se la gara col Bayern non sarà decisiva. In tal caso avremmo 3 gare con squadre di fascia bassa (Bari-Parma-Catania) e il Milan (per il quale potrebbe cmq essere arruolabile).

    Nel primo pacchetto c'è il doppio impegno di CL (anche se col Maccabi è d'obbligo fare SEI PUNTI altrimenti è giusto fare le valigie) 2 trasferte ostiche (Bergamo e soprattutto Napoli dove perdiamo regolarmente da 2 anni) e due "quasi scontri diretti" in casa (Fiorentina e Samp).

    Insomma, se dovessi scegliere solo in base a questo, molto meglio operarsi dopo.

    E' anche vero però che passare due mesi con un menisco rotto è un rischio…

    Chissà.

    In ogni caso io mi fido di Manninger. L'anno scorso ha fatto 4 mesi eccellenti.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: