Ha ragione lui, non facciamo gli ipocriti

Don Fabio

Don Fabio

“In Italia comandano gli ultrà”. La pesante dichiarazione arriva da Fabio Capello, intervenuto questa mattina a Coverciano in occasione del seminario “Il calcio e chi lo racconta”. Il commissario tecnico dell’Inghilterra ha fatto un paragone fra l’Italia e gli altri paesi nei quali ha allenato, Spagna e Inghilterra: “Purtroppo gli ultrà fanno tutto quello che vogliono. Allo stadio si può insultare tutto e tutti. In Spagna invece c’è grande rispetto e le famiglie vanno allo stadio con i propri bambini: è un altro mondo”. Capello ha ricordato anche un episodio personale: “Una volta uno spettatore mi tirò una pallina di carta e fu subito buttato fuori. Gli stadi in Spagna sono di proprietà e quindi possono essere strutturati come si vogliono. In Inghilterra gli stadi sono pieni, c’è voglia di andarci, non succede mai niente e gli steward svolgono un ruolo perfetto. Mi rammarico molto di quanto sta succedendo in Italia, il declino sarà sempre più evidente, basterebbe solo applicare la legge. Bisogna prendere una decisione da parte delle autorità e dei club affinchè la gente torni negli stadi e questi siano più accoglienti”.

A Capello ha prontamente risposto il presidente del Coni Gianni Petrucci: “Comandano gli ultrà? Assolutamente no. Capello ha allenato in Italia, sono un suo amico, e non mi va che quando si è all’estero si danno dei giudizi sul proprio paese. Sono dichiarazioni che non mi intusiasmano e che lasciano il tempo che trovano. È facile parlare dall’alto”. Nella polemica a distanza è intervenuto anche Giancarlo Abete, presidente della Federazione Italia Gioco Calcio: “Alcune volte l’immagine che si trasferisce del nostro tifo può essere tale da confondere il comportamento di pochi, col comportamento di tanti. I risultati dimostrano che gli episodi di violenza sono diminuiti. La tessera del tifoso è un’opportunità importante per le stesse società. Se coloro i quali hanno problemi con la giustizia non sono d’accordo non è un problema”.

CLICCA QUI PER VEDERE I VIDEO.

(Credits: Gazzetta dello Sport)

Pubblicità
    • Mirko Nicolino
    • 26 ottobre 2009

    Lo stimo come allenatore, meno come persona. Nell’occasione ha ragione. C’è poco altro da aggiungere.

    • Antonio Corsa (ACB)
    • 26 ottobre 2009

    Beh ovviamente mi riferisco all’argomento oggetto di discussione. 😉

    • mino
    • 26 ottobre 2009

    Niente ipocrisia. Le leggi esistono, ma le pene dove sono?

    • sogno
    • 26 ottobre 2009

    Don Fabio ha pienamente ragione, il primo esperimento di stadio di proprietà sarà il nostro sarà un ottimo banco di prova e di civiltà, non lasciamocelo
    scappare. questo non c’entra con il post ma ha anche detto, a chi gli chiedeva di un ritorno alla Juve: “mai dire mai” che è una battta è evidente.
    Io ricordo quest’estate di queste voci prorpio provenire dalla staff milanista
    di cui non posso fare nomi. Concidenza?? io sogno..:-)

    • Antonio Corsa (ACB)
    • 26 ottobre 2009

    Non sognare troppo.

    • sogno
    • 26 ottobre 2009

    ti faccio io una domanda secca, chi meglio di lui sul mercato?

    • Antonio Corsa (ACB)
    • 26 ottobre 2009

    Di Capello? Assolutamente NESSUNO.

    • sogno
    • 28 ottobre 2009

    intedevo anche rispetto a Lippi come DG visto che ormai è gia fatta con Lippi
    spero non faccia come all'inter dove aveva carta bianca se no sono guai seri.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: