Juve, credi nella Champions!

Crediamoci!

Crediamoci!

Il campionato è in salita. Ripida per giunta. Che l’Inter schiacciasassi di Mourinho possa dilapidare patrimonio di 7 punti di vantaggio mi sembra francamente molto difficile. Troppo solida e troppo convinta la compagine del tecnico portoghese per pensare che da qui alla fine del campionato commetta qualche “suicidio”. Si tratta, dobbiamo ammetterlo, di una vera corazzata che ha un margine di vantaggio sulla seconda che non ha pari in Europa (il distacco è di 2 punti in Premier, di 1 nella Liga, di 1 nella Bundesliga e di 2 nella Ligue1) e non ha precedenti recenti in Italia (nessuno ha mai avuto 7 punti di vantaggio alla 11ma giornata da quando sono stati introdotti i 3 punti per vittoria). Ciro Ferrara, pur non disperando, farebbe bene, pertanto, a pensare alla Champions, nella quale i bianconeri hanno qualche chance in più. E vengo a spiegare il perché… A parte il Chelsea di Carletto Ancelotti che sta dimostrando di essere molto solida sia in Premier League che nella competizione continentale, i top club internazionali hanno alcuni problemi che ne stanno rendendo arduo il cammino. Il Liverpool ha ormai chiuso il ciclo Benitez e si avvia verso una giusta rifondazione a fine stagione (con Gerrard che finirà molto probabilmente al Real Madrid), il Manchester United non sembra riuscire ad ammortizzare la partenza di Cristiano Ronaldo e il Barcellona, almeno in coppa, sembra mancare della brillantezza dello scorso anno. Se prendiamo in considerazione anche il fattore dea bendata, che nella massima competizione continentale ha sempre avuto il suo peso, credo che anche gli uomini di Ferrara (al completo degli effettivi, si intende) possano giocarsi le proprie chances. Non che la nostra tradizione in Champions sia delle più rosee, ma la storia insegna che non sempre vince il più forte. La competizione di quest’anno poi, ha subito un forte livellamento verso il basso e, se i pronostici si sovvertono facilmente (tanto che “squadre materasso” sono in grado di trasformare Mourinho in Normal One), vorrà dire che anche Ferrara potrebbe passare dal lato “oscuro della forza” e diventare un vero e proprio stratega.

Pubblicità
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: