Alex Del Piero a 360°: dal nuovo sito online alla crisi Juve e al problema razzismo

Tutti zitti: parla il Capitano..

Tutti zitti: parla il Capitano..

E’ un Del Piero che parla da capitano vero quello che davanti alle telecamere di Sky presenta il suo nuovo sito online. “Non ci nascondiamo: ci attende una settimana difficile, impegnativa, prima l’Inter, poi la Champions League. Ma da tutti i momenti difficili si esce con l’unione e il lavoro. Di momenti negativi ce ne sono stati, il più negativo di tutti solo pochi anni fa – continua, riferendosi alla retrocessione in B -. Ci siamo risollevati da quello, contiamo di farlo anche oggi. La responsabilità è di tutti, senza ombra di dubbio dei giocatori, dobbiamo dipendere da noi stessi. La cosa bella però in questo momento negativo che stiamo vivendo è che, guardandoci negli occhi, abbiamo capito che siamo tutti sulla stessa linea d’onda ed è questa unione che fa la differenza – spiega Del Piero -. L’allenatore è con noi e noi con lui, la società anche. Siamo al lavoro, ne dobbiamo fare, dobbiamo correggere tante cose e prepararci bene per questa sfida e per quello che verrà dopo”. A livello personale il numero 10 juventino si dice “Abbastanza contento, per tre mesi non ho giocato e ora ho la possibilità di stare bene e di giocare. Io e tutti dobbiamo ripartire da queste piccole cose”. Infine qualche considerazione sul razzismo: “La voglia di combattere tutte le forme di discriminazione e razzismo è molto nostra, la società e tutti alla Juve sono stati abbastanza chiari. Per quanto mi riguarda non c’è stata mai nessuna situazione di particolare tensione tra giocatori”, aggiunge Del Piero, che definisce i cori di scherno contro chi va in campo “un problema di civiltà, che oggi interessa il calcio ma che in realtà interessa tutti quanti perchè i veri problemi di razzismo sono in altri campi. Il segnale che possiamo dare noi, però, è importante ed è giusto che sia così”.

Questo invece è il messaggio di presentazione del suo sito: “Il nome è sempre lo stesso, ma vi assicuro che del passato è rimasto solo quello. Questa è la mia nuova casa virtuale e mi piacerebbe potesse diventare presto anche la vostra. Qualche mese fa quello che state vedendo era soltanto un foglio di carta colorato con gli evidenziatori, una bozza disegnata con mio fratello e con chi ha lavorato con noi alla realizzazione di questo progetto. E che fin d’ora voglio ringraziare. “Mettiamo la photogallery qui, oppure no, spostiamola più in su… Ma il colore del fondo lo facciamo nero o bianco (da lì non si scappa…). E poi perché non puntare sui video, non creare un canale tutto nostro?”. Sì, così è nato questo sito. Vi assicuro che per me è oggi un grande orgoglio vederlo on line, pronto per essere arricchito e migliorato anche con i vostri consigli. Abbiamo scelto di mettere in rete una versione in cui troverete ancora alcune sezioni con il cartello “lavori in corso”, perché mi piace l’idea che questo non sia un contenitore statico ma in continua evoluzione. E il modo migliore per scoprire quello che abbiamo preparato per voi è quello di seguirci giorno dopo giorno nella realizzazione di tutti i nostri progetti. Perché un nuovo sito? Semplice. Avete presente quando uno vede o prova qualcosa che lo colpisce – ad esempio un bel concerto, una partita, un viaggio, un fatto emotivamente coinvolgente – e sente il desiderio di condividere tutto questo con chi gli è vicino? Ecco: così si spiega la passione che ci abbiamo messo per realizzare questa idea. Perché Internet per me vuol dire condividere le mie passioni, le mie emozioni, la mia realtà con qualche amico in più rispetto a quelli che posso raggiungere al telefono o via mail… E’ un modo per ricambiare tutto l’affetto del quale sono stato circondato da parte di chi mi è stato sempre vicino (anche a migliaia di chilometri di distanza), un modo per comunicare con chi mi vuole conoscere un po’ meglio, con chi mi sostiene, con chi tifa per me. E perché no, anche con chi è affezionato ad altri colori…  Tutto questo è http://www.alessandrodelpiero.com, una finestra sempre aperta sul mio mondo, sempre in cambiamento, sempre aggiornata. E’ un pezzo di strada da fare insieme a tutti voi. Benvenuti nel mio nuovo sito. Restiamo in contatto”.

Pubblicità
  1. Nella sezione relativa al palmares, giustamente, ha in bella evidenza i due Scudetti vinti sul campo e tolti da Calciopoli. Bravo Alex.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: