Rafa Benitez, il sogno proibito dei tifosi bianconeri (non il mio)

Simbolo di una stagione no

C’era una volta uno spagnolo che faceva riscaldare i cuori di tanti juventini. Non il mio, ma sono una mosca bianca, come spesso mi accade. Il suo nome è “Rafa” Benitez, allenatore del Liverpool, portato sul tetto d’Europa in una indimenticabile finale contro il Milan. Una favola bella, bellissima. Ma, come tutte le favole, prima o poi finiscono. Quest’anno su 26 partite ufficiali disputate tra Premier League, Champions League e Carling Cup, il tecnico di Madrid ha collezionato 11 sconfitte: in pratica  in quasi la metà delle partite giocate si sono portati a casa 0 punti. E, se a questo ci aggiungiamo il fatto che Rafa proponga uno stile di gioco storicamente molto difensivista, poco offensivo, “italico” (nel senso che gli attribuiscono oltremanica, cioè non un complimento…), al danno si aggiunge la beffa. Perchè machiavellicamente va bene anche giocare male, se si vince. Ma il problema è l’elenco che segue:

16-08-2009 – Barclays Premier League – Tottenham 2 – Liverpool 1
24-08-2009 – Barclays Premier League – Liverpool 1 – Aston Villa  3
29-09-2009 – Champions League – Fiorentina 2 – Liverpool 0
4-10-2009 – Barclays Premier League – Chelsea 2 – Liverpool 0
17-10-2009 – Barclays Premier League – Sunderland 1 – Liverpool 0
20-10-2009 – Champions League – Liverpool 1 – Lione 2
28-10-2009 – Carling Cup –  Arsenal 2 – Liverpool 1
31-10-2009 – Barclays Premier League – Fulham 3 – Liverpool 1
9-12-2009 – Champions League – Liverpool 1 – Fiorentina 2
13-12-2009 – Barclays Premier League – Liverpool 1 – Arsenal 2
19-12-2009 – Barclays Premier League  Portsmouth 2 – Liverpool 0

Un disastro. Dopo aver salutato Carling Cup e Champions League, in Premier il quarto posto dista oggi 8 punti, una enormità, e per riacciuffare la zona “qualificazione” (tramite preliminari, eh) si spera in un miracolo. Eppure era iniziato in modo fantastico: Champions League vinta a primo anno (2004/05) contro il Milan di Ancelotti. Da allora, sono passati altri 4 anni, il tecnico spagnolo al palmares ci ha aggiunto solo una F.A. Cup e una Supercoppa Europea. E basta. Quattro anni di fila senza vincere niente di importante, nonostante il suo sia stato in assoluto il club ad aver speso di più assieme a Chelsea e Manchester United in tutta Europa, fino a questa estate. E’ vero, ha anche raggiunto e perso un’altra finale di Champions, mi direte, ottenendo discreti piazzamenti (da quando contano?) in Europa, ma ha anche fatto malissimo in Inghilterra, dove si è stati più vicini al quarto-quinto posto che al primo (e quest’anno si rischia il disastro).  Un solo anno da antagonista del Manchester United nella lotta per il titolo, lo scorso, quando la squadra si è sciolta come neve al sole sotto la pressione, nel finale.

Ma, misteri del tifo bianconero, il suo fascino non è diminuito, anzi. “Rafa” è ancora nella top-3 degli allenatori sognati dagli juventini in tutti i sondaggi, dietro Hiddink (il nome nuovo: almeno è bravo) e assieme a Roberto Mancini (!). Ancora oggi, incredibile ma vero, consultando vari forums bianconeri, leggo di gente che sogna il suo arrivo, e c’è chi è pronto a tifare-contro sia il Liverpool che la Juventus per poter realizzare tale matrimonio. Lo si voleva già l’anno scorso, quando Ranieri venne ricoperto di insulti per aver preferito Poulsen a Xabi Alonso (che mi dite di Xabi Alonso scambiato per la figurina Panini di Aquilani?). Ora torna di moda grazie alle sue sconfitte (!), e c’è chi già sbava, dopo aver probabilmente perso gli altri due sogni natalizi (leggi: Hiddink “non ci interessa” e Mancini va al City), per averlo a Torino. Siamo unici!

Pensiamo al Catania, va. Che a Benitez ci ha già pensato uno dei due proprietari del club: “Negli ultimi 18 mesi, abbiamo investito 128 milioni di sterline nel club: quindi se le cose non vanno, non siamo da biasimare io o Hicks, ma il manager e la campagna acquisti”. O i tifosi che evidentemente seguono poco la Premier.

Pubblicità
    • kantor
    • 20 dicembre 2009

    Il tifoso juventino medio non ha la piu' pallida idea dei disastri che ha fatto Rafa al liverpool, semplicemente perche' sa pochissimo di calcio e nulla di calcio internazionale. Stiamo parlando di un ciclo di 5 anni in cui si e' speso tantissimo e si e' vinto quasi nulla.

    • Ulisse07
    • 20 dicembre 2009

    Anche se non seguo moltissimo la storia del Liverpool non ha fatto proprio malissimo, la bravura di quest'allenatore non credo possa essere messa in discussione e comunque.. Sono le squadre e le annate a fare la fortuna alterna degli allenatori. (Vedi Donadoni il primo anno in A con il livorno e lo scorso con il Napoli)

    • Antonio Corsa (ACB)
    • 20 dicembre 2009

    Cinque campionati, 0 titoli. 1 sola volta competitivi, ma squagliatisi nel finale con accuse dirette allo stesso Benitez di "non saper vincere". E lo sognamo. Per tacere dello stipendio, col quale paghi Iniesta e Ribery.

    P.S. In confronto al suo modo di giocare, il 442 non-camaleontico di Ranieri era calcio Champagne.

  1. tutta la vita Ferrara!

    • Tifoso Juventus
    • 20 dicembre 2009

    Se dobbiamo tornare al 4-4-2 italico meglio Ciro va..

    • Marco 1979
    • 20 dicembre 2009

    continuo ad insistere che non riesco a capire questo allenatore..
    giuro… sembra chissà chè e poi guardo il liverpool e non mi entusiasma veramente mai…

    bhà

    • Moreno
    • 20 dicembre 2009

    Continuo a dire che Ferrara dovrebbe continuare. Siamo a -6 a neanche meta-campionato. Voglio finalmente un proggetto a lungo terme – e a me non interessa se quest'anno non si vince niente. Abbiamo comprato giocatori giovani come Diego, proprio per quello, per avere una squadra al top fra qualche anno. benitez? mah… hiddink? non parla neanche l'italiano… mancini? vi prego…

    • LarryLurex
    • 20 dicembre 2009

    il Benitez allenatore lo ammiravo e lo ammiro ancora, lo ammetto. lo ritengo un allenatore molto capace che da noi potrebbe fare benissimo, nonostante tutto. non so chi si occupi personalmente del mercato in quel di Liverpool perchè è altrettanto vero che hanno speso valanghe di soldi a vuoto, ma come detto non so e non mi esprimo. c'è da dire però che il Liverpool ha vinto solo una champions sì, ma ha lottato tra le posizioni di vertice per diversi anni pur non avendo una rosa estremamente competitiva. con lo stesso ragionamento Ferrara andrebbe cacciato a calci in culo, avendo speso appresso a lui la bellezza di 50 milioni, senza avere il minimo risultato. e la colpa sarebbe solo sua. o no?

    • LarryLurex
    • 20 dicembre 2009

    per quel che mi riguarda comunque, Ciro può rimanere tranquillamente fino a fine anno eh

    • ultras
    • 20 dicembre 2009

    Finalmente uno che dice le cose come stanno. Bravo Antonio. Gli juventini sono ipocriti e basta.

    • ACB
    • 20 dicembre 2009

    @ Larry
    Il mercato a Liverpool lo fa Benitez, che ha preteso nel rinnovo contrattuale firmato l'anno scorso (20 milioni di sterline in 4 anni) di avere carta bianca, senza intralci. Il paragone con Ferrara imho non esiste. Benitez è un cinquantenne con oltre ventanni di esperienza come allenatore. Ciro quando Benitez arrivò a Liverpool ancora giocava a calcio, ed è alla prima esperienza in assoluto come allenatore! Lo potremo valutare fra qualche anno, eventualmente.

    • kantor
    • 20 dicembre 2009

    Il paragone non e' tra Benitez e Ferrara; non ha senso e non ne voglio neanche parlare. La questione posta da ACB era la seguente: come mai un allenatore che ha clamorosamente fallito in una squadra di vertice (perche' il Liverpool e' TUTTORA la squadre che vinto piu' scudetti insieme al MU), spendendo un pacco di milioni e oltretutto facendo vedere un gioco orrido, deve essere l'oggetto del desiderio della tifoseria juventina?

    Ci sono solo tre possibili spiegazioni: ignoranza, malafede o semplice stupidita'.

    Ditemi voi cosa devo pensare quando vedo scritte cose del tipo "ma Benitez ha lottato per i primi posti!". Ma rotfll al cubo; in 5 campionati e' arrivato una volta secondo, una terzo, due quarto e una quinto. Noi abbiamo dato del rincoglionito a Ranieri perche' con una squadra che valeva sicuramente meno del Liverpool (e spendendo un terzo dei soldi) e' arrivato una volta terzo e una secondo.

    • Garrison
    • 20 dicembre 2009

    C'é però da sottolineare l'ottimo rendimento in CL (2 finali – 1 vinta – e 2 semifinali), con squadre che non erano all'altezza delle migliori. Anche in Premier per il vero, pur avendo speso tanto, non ha mai avuto una squadra veramente all'altezza di MU e Chelsea (x dire la riserva di Torres é Ngok – o come si scrive quell'acerbo attaccante francese…-). Inoltre aveva fatto benissimo anche al Valencia dove aveva vinto senz'altro una Liga e non mi ricordo che altro. Ciò detto non é quello x me che serve alla Juve (primadonna; ingaggio stratosferico; non mi piace come fa giocare la squadra). Meglio un allenatore giovane, affamato, con idee interessanti, non confuso come Ferrara, con già un po' d'esperienza. L'identikit corrisponde a molti: Allegri, Conte, Giampaolo, Marino, anche Gasperini (anche se non é + giovane). Però un mister che abbia già dimostrato qualcosa, non un puro salto nel buio com'é si é rivelato Ciro.

    • LarryLurex
    • 20 dicembre 2009

    e beh, se il mercato lo ha effettivamente fatto Benitez, le cose cambiano. c'è da dire però che a me non piace sentir dire che è indiscutibilmente un pessimo allenatore o che chi lo vuole è in malafede o stupido. penso che esista un giudizio soggettivo, anche nel giudicare gli allenatori. certo, le statistiche sono importanti e aiutano, però ricordiamo che Ancelotti quando andò via da noi era considerato un fallito perchè arrivava sempre secondo..

    • Antonio Corsa (ACB)
    • 20 dicembre 2009

    Con qualche episodio "strano" a giustificazione, a dire il vero. Comunque non fai che confermare le mie perplessità. Ancelotti e Ranieri "cacciati" e giudicati perdenti per essere arrivati secondi. E Benitez che da 4 anni non vince niente?

    • ilduca
    • 20 dicembre 2009

    gente non prendiamoci per il culo. Benitez è un allenatore con i controcoglioni. Questo sminuirlo è semplicemente assurdo, soprattutto visto chi abbiamo in panchina adesso.

    Non ha fatto un tubo in premier, è vero, ma il paragone con la juve di ranieri è assurdo: ricordiamoci che la premier league è "leggermente" più competitiva del trofeo aziendale italico, e per quanto va detto abbia buttato molti soldi nel cesso, ha dovuto competere con il Chelsea di Abramovic ed il MU di Cristiano ronaldo, squadre di ben altro spessore soprattutto a livello di rosa complessiva, MOLTO superiore al liverpool.

    quanto al gioco che sarebbe brutto, adesso però mi chiedo io se voi abbiate visto partite del Liverpool di Benitez, del miglior liverpool di benitez: squadra quadrata, ordinatissima, pochi fronzoli e molta fluidità.

    non sarà un Hiddink, un Wenger, un Lippi, ma non è di certo l'ultimo arrivato, e per quanto abbia diversi difetti, questo sminuirlo è veramente ridicolo.

    ricordiamoci del raccomandato che abbiamo in panchina e pensiamoci un attimino su.

    😉

    • kantor
    • 20 dicembre 2009

    Caro duca, il calcio e' bello perche' e' vario. Qui nessuno sta cercando di sminuire Benitez, ma e' assurdo che nei suoi confronti non si vogliano applicare le stesse categorie di giudizio che si applicano nei confronti degli altri. Il campionato italiano e' di livello inferiore alla premier? Puo' essere, ma il liverpool e' stato buttato fuori dalla viola, che e' settima in campionato (e piu' di quarta non arriva).

    Ha lottato constro squadre che hanno speso molto? Non e' vero; solo il Chelsea ha speso globalmente piu' del Liverpool e ha sicuramente speso meno negli ultimi due anni. Oltretutto sempre tornando all'italia la juve sta lottando contro due squadre che hanno speso 10 volte lei (e il loro deficit ne e' a prova).

    Nessuno dice che Benitez e' una sola; si dice semplicemente che non e' un top coach e non ha fatto NULLA negli ultimi anni per essere considerato tale. Perche' allora gente come Lippi, Ferguson, Ancelotti, Lippi, Capello, Hiddink, Wenger e lo stesso Mourinho dovrebbero stare nell'iperuranio.

    • padrino79
    • 20 dicembre 2009

    Se dipendesse da me io prenderei come allenatore o Capello o Ancelotti o Lippi(a patto che quest'ultimo sia dia una ridimensionata e sopratutto non faccia il mercato). Come dirigenza prenderei: Marotta come ad,Leonardi come dg e ds Perinetti. Con una dirigenza cosi' credo che potrei allenare anche io la juve ahahahah.che ne pensi acb???
    Ps:so che sono nomi irrealizzabili!!!!

    • sogno
    • 20 dicembre 2009

    i migliori allenatori per la Juventus li abbiamo avuti fra le mani: Spalletti e Conte per parsimonia abbiamo scelto Ferrara e adesso godetevelo.
    Il migliore allenatore al mondo resta ed è Fabio Capello, è lui che vorrei vedere ritornare alla Juve in ruolo come dirigente, non Lippi.

    • Juza77
    • 20 dicembre 2009

    io dico la mia: in panca puoi mettere chi vuoi, la fortuna degli allenatori la fanno i giocatori: Benitez vinceva la CL perche' aveva il miglior centrocampista del mondo: tale Steven Gerrard… punto.
    ora molti "assi" non rendono, e lui i Reds non li sa far giocare…
    giudizio finale: onesto tecnico, i veri strateghi sono altri…
    Ciro, continua pure tu. Dopo quest'anno si vedra', con altri campioni in campo…

    • Juza77
    • 20 dicembre 2009

    aggiungo: pronostico: il top coach nei prossimi anni sara' tale Laurent Blanc… Bordeaux avanti in CL, scommettiamo? Signori, questo fa giocare, adatta la squadra a chi ha di fronte, e ogni anno trova talenti…
    che ne pensi Antonio?

    • sogno
    • 20 dicembre 2009

    penso che siamo alla fine dei 4 anni piu schifosi della nostra storia
    fuori treed ma è cosi. Il progetto è finito per sempre. Andrea Agnelli presidente.Blanc Secco Ferrara buon natale nessuno vi rimpiangerà

    • Alessandro Greco
    • 20 dicembre 2009

    se si deve cambiare 1 solo nome: HIDDINK|

  2. @ Juza
    Ho seguito molto il Bordeaux negli ultimi 2 anni. Sia il Bordeaux che il "mio" Arsenal che il Barcellona. Blanc è MOLTO bravo.

    • Garrison
    • 20 dicembre 2009

    Juza: Ciro continua?! A fare cosa? A mettere giocatori A CASO in campo? Ragazzi, questo qui mi preoccupa davvero, non ha la minima idea di come si organizza una squadra di calcio, la minima (e non é in grado di imparare dai suoi errori). Massima stima per l'uomo Ciro, ma come allenatore é meglio il cane di Benitez (cit. Boskov).

  3. Oppure uno migliore ancora. 🙂

    • Juza77
    • 20 dicembre 2009

    ora solo uno come hiddink, con il suo carisma potrebbe salvare il salvabile…

    • romeoOOO
    • 12 aprile 2010

    Beh, non mi sembra che il tuo Arsenal abbia fatto meglio! Almeno lui una CL l'ha vinta! 😀

    • Quando c'aveva i giocatori (Henry, Campbell, Pires, ecc..) in finale ci è arrivato pure Wenger! Certo se poi devi arrivarci con dei 21enne è più difficile..

    • Scirea1982
    • 12 aprile 2010

    Cioè… Tu un allenatore che in 4 anni raggiunge 2 finali Champions, vince una Carling Cup e una Super Coppa Europea, con una squadra che prima non faceva NULLA, me lo chiami scarso ??? e gli anni di Valencia ???
    Benitez è un professionista come pochi in giro. Meticoloso, tatticamente preparato, adatto al calcio italiano proprio perchè tatticamente ineccepibile. Credo che in un contesto come la Juventus e le potenzialità della Juventus, offuscate da questa stagione ignobile, Benitez sarebbe in grado di realizzare ottime cose. calza a pennello anche come "stile", persona di un certo spessore. E' un inesattezza dire che le sue squadre non giochino bene… Ho visto partite del Liverpool eccellenti sotto il piano del gioco, pur mantenendo una certa soidità, che non guasta mai. Credo che siano rincitrulliti tutti quelli che vorrebbero la "minestrina riscaldata" Capello. Quello che ci ha fatto fare figure beduine in Europa con una Juventus stellare, sotto tutti i punti di vista….. SVEGLIAMOCI !

    • Scirea1982
    • 13 aprile 2010

    Ah ok! in fin dei conti è così. Mi riferivo al fatto che cmq sicuramente non ti piace molto. Vorrei sapere se per te , Antonio, non sia invece ridicolo un eventuale ritorno di Capello…. Ha vinto il minimo indispensabile con quella Juventus, neanche un copetta Italia in più…. inoltre verrebbe da un mondiale sicuramente tirato e sudato dalla sua Inghilterra, scarico dal punto di vista emotivo. Rafa, se arrivasse, avrebbe molta più fame del buon Fabio, oltre ad esaltarsi in contesti "creativi" come quelli Juventini adatti, vista la pochecca dell'attuale dirigenza, a mettere in mostra la sua capcità manageriale. Inotre, aggiungo che alla Juventus troverebbe una base migliore su cui lavorare del Liverpool di 6/7 anni fa…. non trovi ?

    • Juve operaia
    • 3 Maggio 2010

    Nenache a me entusiasma la scelta di Benitez, anche se, per come siamo messi, è dura storcere il naso per un allenatore comunque lavoratore e competente, che, come dicono alcuni, potrebbe trovare la sua dimensione nel calcio italiano.

    E come la farebbe giocare la Juve Rafa?

    Con una specie di 4-5-1? A me non dispiacerebbe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: