Le avversarie: l'Ajax di Martin Jol (Europa League)

luisito suarezLA SQUADRA
La squadra del tecnico Martin Jol, reduce dalle esperienze all’estero nel Tottenham (2004-07) e nell’Amburgo (2008-09) che si sono concluse con un esonero doloroso e un addio prematuro,  pratica il “solito” 433 che da anni a questa parte contraddistingue la squadra di Amsterdam. L’ultima partita giocata, sabato scorso in serale, è stata disputata dai Lancieri in trasferta contro l’SC Heerenveen, club del nord dell’Olanda dove nei media locali si vociferà l’anno prossimo Guus Hiddink andrà ad allenare. Costretto a rinunciare in partenza agli indisponibili Vertonghen (squalificato) ed Emanuelson (stiramento), mister Jol ha schierato la seguente formazione:

1 Stekelenburg
2 van der Wiel, 19 Alderwiereld, 3 Oleguer, 23 Anita
6 Lindgren, 40 de Zeeuw, 22 de Jong
28 Rommendahl, 9 Pantelic, 16 Suarez

Con il danese Rommendahl largo a destra e Luisito Suarez, stella e capitano della squadra, largo a sinistra, e con Oleguer, 30enne ex Barcellona, al centro della difesa assieme ad Alderwiereld. Pallino della regia a de Zeeuw, con un grande gioco sulle fasce e ripartenze veloci. A onore di cronaca, la partita non è stata brillantissima, causa anche il terreno di gioco in non perfette condizioni. Alla fine il risultato è stato 2-0, col secondo gol arrivato solo nel recupero e con gli avversari in 10 da 15 minuti. Il punto debole della squadra di Jol è sicuramente la difesa, non insuperabile, mentre centrocampo e attacco sono, come sempre, due reparti molto ben organizzati e ricchi di talento, come tradizione vuole.

I GIOCATORI
Conosciamoli meglio rapidamente:

  • STEKELENBURG: da quasi 10 anni portiere dei Lancieri. Ha raccolto di fatto l’eredità di van der Saar. Gli somiglia fisicamente, essendo altissimo (194 cm). E’ un discreto portiere, riserva in Nazionale.
  • VAN DER WIEL: terzino destro giovanissimo prodotto dal vivaio biancorosso. Discreto terzino, tiene la posizione e spinge abbastanza.
  • ALDERWIERELD: giovane centrale prodotto anche lui dal vivaio. A volte è un pò troppo sicuro di sè palla al piede, commettendo errori banali. Alto, è però superabile in velocità. Si fa saltare spesso. Non in formissima.
  • OLEGUER: lo conosciamo per il suo trascorso al Barcellona. E’ un discreto difensore, di esperienza, che ultimamente sta disputando buone prestazioni.
  • ANITA: giovane terzino di colore ex vivaio anche lui. (Molto) Basso e rapido, è stato riciclato da attaccante di destra del 433 a terzino sinistro, con discreti risultati. Raramente arriva sul fondo, preferendo difendere. Nell’ultimo match è stato però saltato con facilità da tale Roy Beerens. Insomma, non insuperabile.
  • ROMMENDAHL: esterno destro offensivo danese di grande esperienza (31 anni). Molto veloce palla al piede, mette in mezzo numerosi cross e sa anche andare a concludere, avendo realizzato due gol nelle ultime due gare disputate dall’Ajax.
  • LINDGREN: centrocampista svedese piuttosto difensivo. Tiene la posizione coprendo i compagni. Capace di lanci lunghi e precisi.
  • DE ZEEUW: se vogliamo il faro della squadra. Nonostante sia leggermente sovrappeso, è un centrocampista a tutto tondo, in grado sia di impostare sia, soprattutto, di inserirsi senza palla diventando di fatto un attaccante aggiunto a far coppia con Pantelic. Può battere le punizioni e tirare da fuori.
  • DE JONG: giovanissimo. E’ un centrocampista dalle lunghe leve in grado di ricoprire più ruoli. Sa anche inserirsi e fa tanto movimento senza palla.
  • LUIS SUAREZ: la stellina della squadra. Ama giocare largo, per sfruttare i suoi letali uno contro uno e accentrarsi. Può giocare sia a destra (quando gioca Emanuelson a sinistra) che a sinistra (con Rommendahl). Vede tantissimo la porta, avendo già realizzato 23 gol in 23 presenze stagionali (avete letto bene)
  • PANTELIC: centravanti serbo di grande esperienza, ex Herta Berlino, arrivato come parametro zero. Vede abbastanza la porta (8 gol in 15 partite) e sa anche fornire preziosi assist (suo l’assist a Rommendahl nell’ultimo match contro l’SC Heerenveen).

Questi invece i giocatori, non impiegati nell’ultimo match, ma che potrebbero giocare contro di noi:

  • VERTONGHEN: di solito è titolare fisso. Contro l’SC Heerenveen era squalificato, ma dovrebbe rientrare al posto di Oleguer al centro della difesa. Giovanissimo, belga come il compagno di reparto Alderwiereld, e anche lui prodotto del vivaio.
  • EMANUELSON: di solito titolare al posto di Rommendahl, gioca largo a sinistra con Luisito Suarez spostato a destra.
  • ENOH: il primo camerunense nella storia dell’Ajax, è stato spessissimo preferito da Martin Jol a de Jong. Ovviamente ha grande corsa e immensi polmoni, ed è uno dei favoriti del pubblico per la sua grinta e per la sua umiltà nel campo che lo porta a dare sempre tutto.

LA STAGIONE
Dopo un avvio non certo esaltante, l’Ajax, partito con l’obiettivo di vincere l’Eredivisie, si trova attualmente al terzo posto a 9 punti dalla capolista PSV e a 6 dal Twente, che ha battuto con un sonoro 3-0 all’Amsterdam ArenA 10 giorni fa. E’ in ripresa. La sua stagione è letteralmente a due facce: irresistibili in casa, si sciolgono come neve al sole in trasferta (“è un fatto psicologico”, cit. Jol). Nell’ultima gara sono finalmente riusciti a “sbloccarsi” dopo una lunga serie senza vittorie esterne, andando a conquistare i 3 punti sul difficile campo dell’SC Heerenveen. Giovedì sarà molto dura vincere all’ArenA, ma – visti i risultati in trasferta – ci potrebbe andare bene anche un bel pareggio, magari con gol.

Pubblicità
    • beyazsiyah
    • 15 febbraio 2010

    dove la daranno? solo su mediaset premium? ho sky ma non ho visto nessuna pubblicità dell'evento…

    • Vincenzo
    • 15 febbraio 2010

    La danno su Rete4 alle 19

    • Fabio IlBlasco
    • 15 febbraio 2010

    Grande Mirko!!!

    L'Ajax è un abuona squadra, ti sei dimenticato di citare il nuovo acquisto, per me fondamentale craque ovvero Nicolas Lodeiro regista uruguaiano giovane e forte…sono curioso di vedere Luis Suarez di cui si parla bene…

    P.S. Scusa Mirko volevo farti notare che Enoh non è il primo camerunense a vestire la maglia dei lanceri…ma se non sbaglio fino a 2 anni fa ci giocava Timothèè Atouba a sinistra…

    • L'articolo l'ho scritto io. 🙂

      Per quanto rigurada Lodeiro, hai ragione. E' un bel talento, indubbiamente. Ma non credo giocherà contro di noi. Lo abbiamo potuto seguire con l'Uruguay agli ultimi SudAmericani Sub-20, e si è messo in mostra con ottime prestazioni. Vedremo se saprà farsi valere.

      Quanto a Timothèè Atouba, è camerunense pure lui, ma è stato acquistato nel 2009. Enoh nel 2008, quindi tecnicamente il primo è lui 🙂

        • Fabio IlBlasco
        • 15 febbraio 2010

        Antò Atouba nel 2008 giocava nell'ajax mi pare 🙂

      • Nain. Giocava nell'Amburgo con Jol. E' arrivato quest'anno col tecnico. Ha iniziato come terzino sinistro titolare, poi causa infortunio ha perso il posto 😉

    • kantor
    • 15 febbraio 2010

    Ho seguito abbastanza l'ajax quest'anno, visto che molte partite della eredivisie sono trasmesse da sportitalia.

    Che devo dire? In circostanze normali tra ajax e juve ci sono 2/3 goal di scarto a favore della juve, ma quest'anno e' tutto fuori che normale.

    Se conosco Martin Jol, centrali di difesa giocheranno Vertongen e Oleguer, perche' Aldenwieder francamente da' pochissime garanzie a livello internazionale. Ma anche cosi' mi pare difficile che non si faccia almeno un goal ad amsterdam. L'ajax non gioca come una squadra italiana media, non fara' densita' a centrocampo, non fara' gabbie su Diego e soprattutto non staranno in 9 dietro la palla.

    Francamente ci sono tutti i presupposti per una grand partita del nostro reparto offensivo che ieri ha dato qualche segno di risveglio. Incrociamo le dita….

  1. Ecco, Diego non ho idea come faranno a fermarlo..

      • beyazsiyah
      • 15 febbraio 2010

      eh già un problemone per loro..

    • Andy
    • 15 febbraio 2010

    Hanno un centrocampo discreto, ma l'attacco è piuttosto impreciso e la difesa tutt'altro che solida… Possiamo farcela benissimo!

    • beyazsiyah
    • 15 febbraio 2010

    grazie vincenzo. speriamo trasmetteeranno tutta la EL fino alla finale allora..

    o.t. hiddink venerdì firmerà per la nazionale turca secondo il quotidinao turco sabeh

      • Vincenzo
      • 15 febbraio 2010

      Sì, di norma trasmettono tutta l'EL delle italiane…

        • beyazsiyah
        • 17 febbraio 2010

        su rete4 domani alle 19.45 tempesta d'amore. e alle 20. 55 la roma.
        insomma per vedere la juve devo farmi prestare uan mediaset premium???

      • Yes.

    • Shiver
    • 15 febbraio 2010

    Antonio quando la fai una scheda su Luis Suarez? è un giocatore che mi piace tantissimo e, chissà, magari Daniel Fonseca dopo Caceres ci porta lui….

    • Vincenzo
    • 15 febbraio 2010

    Io lo vedrei veramente bene Suarez alla Juve: è un giocatore che segna tanto se è supportato, e i gol se li cerca pure… Beh, un giocatore così a noi farebbe veramente comodo. Chi lo sa, magari, in futuro… E poi è anche giovane

    • BiG
    • 16 febbraio 2010

    Sono molto fiducioso, l'Ajax è largamente ala nostra portata. Curioso di vedere all'opera Suarez.
    P.S. "Nonostante sia leggermente sovrappeso, è un centrocampista a tutto tondo"
    Antonio questa è bellissima!!!XD

    • romeoOOO
    • 16 febbraio 2010

    Roy Beerens non è male! 😉

    • obi
    • 16 febbraio 2010

    Speriamo bene, perchè quest'anno mi sembra soffriamo molto le squadre che attaccano sulle fasce con giocatori veloci.

    • MASKERED
    • 18 febbraio 2010

    Penso vinceranno loro con un gol di scarto 2 a 1 3 a 2… de zeuuw giocherà su diego; sulle fasce sono molto forti hanno un signor allenatore; Da vedere SUAREZ anche se credo non abbia bisogno di conferme; a me piace molto.

    • Alessandro Greco
    • 18 febbraio 2010

    Cmq a me piacciono tantissimo emanuelson e van der wiel!!
    potrebbero ess 2 belli acquisti per l'anno prox

    • Alessà, per carità, sono due giovani interessanti. Però rendiamoci conto che l'Eredivisie vale la B italiana, e loro non valgono 15+ milioni perchè nessuno dei due è un fenomeno. L'unico che gioca un campionato a parte è Suarez. Che vale un bell'investimento, ma che non dà garanzie neanche lui, perchè uno che fa 23 gol in 23 partite o è Ronaldo/Van Basten, o qualcosa che non va c'è.

    • Maskered
    • 18 febbraio 2010

    Diego non pervenuto per la superiore intelligenza tattica e tecnica di dezeuuw… marcare non sempre significa seguire a uomo l' avversario…DIEGO in questa juve 3 gol li può fare solo contro il TRANI… detto questo siamo stati fortunati ma va anche dato merito all' allenatore che torna alla difesa a 4 con legrottaglie senza cannavaro con de ceglie senza grosso e con grygera messo in campo per disperazione dopo la prova del pittore… sissoko marchisio un po stanchi ma determinanti. E POI INCHINIAMOCI AD UN GRANDISSIMO ALESSANDRO DEL PIERO…. speriamo che duri fino alla fine. GRAZIE CAPITANO.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: