La "fotomoviola" di Bologna vs Juventus

Tre episodi in analisi questa settimana: il gol di Candreva, quello annullato a Felipe Melo e il rosso diretto di Raggi. Iniziamo.

alex03alex02alex01alex07

Come si può notare dalla fotosequenza, il tocco di mani di Del Piero non c’è. Lo stop è di ginocchia, e la palla non tocca mai le braccia del capitano bianconero. Vi faccio inoltre notare la posizione di Moras, il n. 18 del Bologna. E’ a un metro e mezzo da Del Piero, e vede frontalmente lo stop. Lui più di tutti avrebbe potuto vedere una irregolarità, ma non lo fa. Così come non lo fanno nè Guana (il 14 qui sotto), nè Raggi (84, sopra).

alex05

L’unico che alzerà il braccio sarà Portanova, cmq di spalle a Del Piero, quindi non attendibile (diciamo che è un gesto praticamente automatico). Anche dopo il gol, nessun giocatore del Bologna protesterà per il tocco di mani. Le polemiche, al solito, nascono tutte dopo, come visto col Genoa. Passiamo ora al gol annullato a Felipe Melo. L’arbitro fischia perchè ravvisa un fuorigioco di Del Piero giudicato in posizione “attiva”.

felipe melo 2

Il pallone invece finirà dietro, e l’accorrente brasiliano insacchera di destro a Viviano battuto. Decisione che ci può stare. Chiudiamo rapidamente mostrando il motivo del rosso diretto a Raggi.

felipe melo 3

Un intervento da dietro, con la palla lontana, e dritto sulla gamba di Felipe Melo. Un raptus di follia di Raggi a tempo quasi scaduto. Molto simile a quello dell’andata, quando a fine gara rischiò di spezzare una gamba a Marchisio, non venendo in quel caso punito.

Pubblicità
    • flower185
    • 22 febbraio 2010

    Grazie Antonio, col fatto di essere bombardati da giudizi sistematicaemnte anti-juve a volte anche io rischio di credere a certe cose, sul mani ero quasi sicuro ma sono contento di essere stato smentito e sapere che la regolarità del nostro gol è intatta, su quello annullato cosa dire, è il classico caso in cui qualsiasi decisione scontenta qualcuno, per noi juventini poteva essere dato e se il risultato fosse stato diverso avremmo detto che era regolare, al contrario se lo avessero dato i bolognesi avrebbero detto che era irregolare, delle due comunque mi sembra che sia più da annullare che non anche se del piero sembra non pregiudicare troppo il mancato intervento del difensore

  1. Vi invito a premere sul bottone "facebook" sotto l'articolo e a spammarlo agli amici 😉

    • kantor
    • 22 febbraio 2010

    Il goal annullato a Melo e' una casistica solo italiana; in realta' Amauri passa la palla indietro non in avanti, quindi il fuorigioco di DP in quel momento non esiste.
    DP non tocca mai la palla che non subisce alcuna variazione di traiettoria e Melo arriva dietro.

    Oltre l'arco alpino questo goal non sarebbe mai stato annullato.

      • Mirko Nicolino
      • 23 febbraio 2010

      Gol regolaissimo annullatoci senza colpo ferire, senza circondare l'arbitro, senza risse. Alla fine non neha parlato nessuno ma se non avessimo vinto saremmo stati derubati.

    • Markus
    • 22 febbraio 2010

    Concordo con Kantor.
    Perchè il fuorigioco sussista la palla deve essere giocata in avanti.
    In questo caso la palla è giocata orizzontalmente, quindi la regola del fuorigioco non si può applicare anche se Del Piero avesse giocato il pallone.
    Diciamo che la decisione ci potrebbe stare se fosse stato fischiato fallo contro Del Piero per aver ostacolato l'intervento del difensore (facendo cioè blocco).

    • FFed
    • 22 febbraio 2010

    Bravo Antonio!
    Complimenti per la fotomoviola
    Imparziale nonostante si parli della nostra squadra del cuore
    Come al solito tutti quando c'è di mezzo la Juventus, inziano a storcere il naso e a creare polemiche per qualsiasi cosa
    DUrante la partita nel momento dello stop di Alex avevo notato qualcosa di strano, ma non avevo visto nulla di cosi ovvio per discolparlo come le tue foto ;D
    Complimenti!
    Questa si che è informazione calcistica SERIA!!!
    Forza Juve!!

    • VexRed
    • 22 febbraio 2010

    La regola del fuorigioco parla di posizione di fuorigioco "quando un giocatore è più vicino alla linea di porta rispetto alla linea di palla" (da ex-arbitro, ce la facevano imparare a memoria….). Poi ci sono i casi di fuorigioco non punibile (cioé, sei in fuorigioco, in quanto più vicino alla linea di porta avversaria rispetto al pallone, ma hai due avversari tra te e la linea di porta, o ti disinteressi dell'azione, ecc…).
    La posizione di Del Piero, che è più avanti del pallone, è quindi di fuorigioco. Si può stare a discutere sulla passività di Del Piero, e in effetti per me sarebbe fuorigioco passivo, ma affermare che automaticamente il passaggio indietro escluda il fuorigioco è una ca***ta.
    E se davanti al portiere, in fuorigioco, ci sono 3 attaccanti che lo disturbano, ma il passaggio è all'indietro, quindi, non sarebbe fuorigioco?

    • [mac]
    • 22 febbraio 2010

    Per il terzo gol l'ho visto solo in diretta.
    La mia impressione è che abbia fischiato fallo di Del Piero.

    • Che non c'è. L'unica certezza è che ha fischiato prima del gol di Melo. Quindi ha fischiato qualcosa su Del Piero.

    • briga
    • 22 febbraio 2010

    Mi piacerebbe la fotomoviola del fallo di Bonera su Barreto. C'è sia il contatto fisico,sia quello verbale che quello mentale!Ma alla domenica sportiva hanno chiuso l'argomento con un semplice:cose che capitano…..ed il prode Galliani a gongolare in diretta con Teocoli.

    • kantor
    • 22 febbraio 2010

    @vexred

    tu stai confondendo le due casistiche; sul passaggio indietro non ci puo' essere fuorigioco proprio perche' il pallone non puo' essere destinato al giocatore che e' avanti, che quindi non trai vantaggio dalla sua posizione.

    La casistica a cui tu alludi e'ben diversa; se uno passa indietro e ci sono tre attaccanti oltre la linea in quel momento NON e' fuorigioco. Lo diventa solo successivamente SE i tre attaccnati disturbano in qualche modo il portiere sul tiro successivo, cosa che mi pare non sia avvenuta in questo caso.

    Ti invito (dopo avere riletto il regolamenteo, che fa sempre bene) a guardarti un po' di partite di calcio reale (ovvero di quello che si gioca oltre l'arco alpino). Perche' spssso e volentieri in Italia l'arbitro (o il guardialinee) non fischia perche' vede qualcosa di irregolare, ma perche' vuole salvarsi il culetto dalle critiche dei moviolisti di professione (buon ACB compreso :)).

      • MASKERED
      • 22 febbraio 2010

      Penso non ci sia altro da aggiungere KANTOR ha perfettamente ragione. nel resto d' europa si gioca un altro calcio…

      • Nel resto d'Europa sarebbe stato gol (convalidato), è assodato. Qui il fischio è arrivato prima ancora del tiro di Melo, quindi neanche è stata giudicata la traiettoria del passaggio.

        • MASKERED
        • 22 febbraio 2010

        Si antò hai ragione… è proprio quello il problema.

      • VexRed
      • 22 febbraio 2010

      Kantor,
      non sto confondendo un bel niente. Sto solo citandoti il regolamento. E nel regolamento (ti sfido a dimsotrare il contrario), non c'è scritto da nessuna parte che il passaggio all'indietro escluda il fuorigioco.
      La posizione di fuorigioco – te lo ricordo – non è determinata solo dalla posizione di palla e del destinatario del passaggio. Possono trovarsi in posizione di fuorigioco altri giocatori, la cui punibilità può essere legata ad altri fattori (partecipazione all'azione, eventuale ostacolo alla visuale del portiere, ecc…).
      Avendo fatto anche il guardalinee per qualche centinaio di partite (fino all'ex-Interregionale, quindi non solo campetti di periferia), mi sento di dirti che il fischio dell'arbitro è perfettamente lecito.
      Bada, non ti sto dicendo che giusto al 100%, ma che "ci può stare". Un po' come quando il passaggio è diretto in una zona in cui ci sono due giocatori, di cui magari uno in fuorigioco e uno no. Che il passaggio sia stato all'indietro, cosa conta? Se il giocatore in fuorigioco accenna a partecipare all'azione, o si trova in un raggio di pochi metri da dove il pallone è indirizzato, ci sta che l'arbitro possa fermare l'azione, tutto qui…

        • Fabio_V
        • 22 febbraio 2010

        Ma se ci sono 2 attacanti soli davanti al portiere, e quello che ha la palla, la passa indietro al altro che tira e segna. C'e fuorigioco?

    • kekko1897
    • 22 febbraio 2010

    Del Piero quando la palla va indietro è cmq in fuorigioco, quindi è fuorigioco.

    Poi andrebbe valutata la posizione, però Alex rincorre la palla, quindi credo sia stato giusto sbandierare l'off-side!

    • Diciamo che il passaggio non arriva a destinazione, ma lui cerca di giocare la palla, pur non riuscendoci. Come detto, ci può stare, IN ITALIA. La cosa che ci sta meno è la difformità di giudizi sia col resto d'Europa, sia con l'Italia stessa (vedi gol di Nocerino).

    • Pavel il Gattaccio
    • 22 febbraio 2010

    Stavo guardando la prtita in streaming sul pc su una tv uruguayana e posso confermare che anche i commentatori non si spiegavano l'annullamento del gol di Melo.
    Parlavano di una eventuale regola solo italiana di interpretazione del fuorigioco che non ha senso nel calcio.

    • Daniele M.
    • 22 febbraio 2010

    http://www.youtube.com/watch?v=0xsrYInHKbQ

    Ecco anche il video che dimostra come Del Piero non abbia toccato il pallone, per altro questa possibilità è stata esclusa immediatamente anche da Caressa quando Del Piero è arrivato ai microfoni di Sky.

    • kantor
    • 22 febbraio 2010

    Accetto come segno del cambiamento della sorte anche il fatto che io e Maskered si sia d'accordo su ben DUE cose ultimamente.

    Il vento e' cambiato 🙂

    @pavel il gattaccio
    non mi stupisco di quello che dici; io ho una buona parabola (con rotore) da molti anni e quando posso preferisco vedere le partite del campionato italiano commentate da stranieri. Si capiscono un sacco di cosette sul modo di arbitrare in italia e su come viene visto fuori dall'arco alpino

    • Andy
    • 22 febbraio 2010

    Il terzo goal non capisco proprio come possa essere stato annullato. Sul secondo qualche lieve dubbio rimane, ma boh…

      • dodi
      • 22 febbraio 2010

      Ti rimane il dubbio dopo anche aver visto le immagini?Ora capisco il terreno fertile dei media….

    • ace of spade
    • 22 febbraio 2010

    Come ben si sa', il regolamento italiano lascia per questi tipi di episodi troppa discrezionalita' all'arbitro, creando difformita' di giudizio in situazioni analoghe. Del Piero e' vero che partecipa inizialmente all'azione tentando di prendere la palla, ma e' altrettanto vero che la direzione della palla e' indietro il che non fa scattare il fuorigioco.

    Il problema sta nel fatto pero' che avendo vinto ugualmente, nessuno si ricordera' del torto subito, ma prontamente verrano riproposti i due recenti rigori a nostro favore…
    Addirittura ci tocca assistere alle assurde accuse di complotti da parte della fight-club inter che dovrebbe invece finire tutte le partite in inferiorita' numerica da almeno un paio di anni ( maestri nel girare frittata )
    Prossimo acquisto : HULK HOGAN

    • Markus
    • 22 febbraio 2010

    Credo sia illuminante quanto riporta il regolamento 2009 (trovato sul sito dell'AIA http://www.aia-figc.it), che al capitolo 11 spiega il fuorigioco. Segue poi la guida pratica AIA che spiega diverse situazioni, si legga (lo riporto) il punto 7:
    Un calciatore in posizione di fuorigioco che non influenza un avversario,
    corre verso il pallone giocato da un compagno. L’arbitro deve attendere che
    tocchi il pallone per sanzionarne il fuorigioco?
    Il calciatore può essere sanzionato prima di toccare il pallone, se nessun altro
    compagno in posizione regolare ha la possibilità di giocare il pallone. Altrimenti l’arbitro deve attendere e vedere se il calciatore in posizione di fuorigioco interviene nel gioco toccando il pallone.

    Ergo, a norma di regolamento (AIA) il fuorigioco a Del Piero non era da fischiare (c'era Melo in ottima posizione ed in grado di giocare il pallone) a meno che non impedisca al difensore di intervenire.
    Alla fine a norma di regolamento, direi che l'azione NON era da fermare e quindi il conseguente gol risulta valido.

    • Il fischio è arrivato prima che Melo tirasse. Come detto, il guardalinee non ha aspettato, ma ha sbandierato subito. Forse non si aspettava che potesse accorrere da dietro Melo.

    • kantor
    • 22 febbraio 2010

    @markus

    La tua analisi e' impeccabile, ma sono completamente convinto che in un paese diverso dall'italia il goal sarebbe stato convalidato senza bisogno di ricorrere ai punti piu' sottili del regolamento.

    In realta' lo svolgimenteo dell'azione e' chiarissimo, perche' Amauri passa indietro a Melo e non in avanti a DP e NESSUN guardialinee europeo avrebbe alzato la bandierina in quel caso.

    Poi va anche detto che in europa sbagliano anche i fuorigioco di due metri, ma questa e' un'altra storia.

      • MASKERED
      • 22 febbraio 2010

      Inizio ad essere seriamente preoccupato… perchè sento di quotare anche le virgole di KANTOR… il vento è proprio cambiato hai ragione e la cosa più divertente è che capita spesso anche a me di rivedere qualche partita commentata da telecronisti non italiani… CHE FACCIO VADO DAL MEDICO? o mi faccio una ragione del fatto che probabilmente sto subendo un processo DI degenerativa "KANTORIZZAZIONE" ?? 😀 😀

    • garrison
    • 22 febbraio 2010

    Stavolta non concordo con voi ragazzi. Secondo me il gol di Melo é da annullare xché é vero che il passaggio é all'indietro (o meglio é orizzontale) ma Del Piero partecipa all'azione impegnando il difensore (Zenoni mi pare) che lo lascia in fuorigioco ma non può andre a chiudere su Melo, cosa che potrebbe fare benissimo se non dovesse curarsi di DP in fuorigioco. Oltretutto DP fa anche un passo all'indietro andando verso il passaggio (anche subito lascia per l'accorrente brasiliano). Non sono un esperto di regolamenti, ma la vedo così.

      • MASKERED
      • 22 febbraio 2010

      la tua interpretazione ci può stare ma noi stiamo solo dicendo che se in italia ci sono dubbi… in un altro paese europeo sarebbe stato gol tutta la vita!

    • Oldboy
    • 22 febbraio 2010

    Io non capisco perche' postare dei fotogrammi SCELTI e non la sequenza video…

      • Antonio Corsa (ACB)
      • 22 febbraio 2010

      Magari si può fare una cosa e l'altra, dalla prossima. 🙂

    • kantor
    • 23 febbraio 2010

    @maskered

    non ti preoccupare troppo; la realta' e' che scrivere su internet non e' come parlare e spesso si tendono ad assumere delle posizioni estreme che probabilmente lo sembrerebbero assai meno in un dialogo faccia a faccia.

    Sapendo questo mi accontento di giudicare le cose per come sono scritte e di condividerle o no secondo le mie idee, indipendentemente da chi le dice.

    Non trovo neanche strano che si concordi su certe cose; la nostra visione del calcio e' molto simile alla fine. Le differenze stanno piuttosto nell'approvare o meno il modo in cui la societa' juve gestisce l'attuale momento.

      • MASKERED
      • 23 febbraio 2010

      @Kantor
      Spero fosse chiaro che il mio ultimo intervento avesse l' intenzione di sdrammatizzare…
      Le differenze stanno nel fatto che Ho espresso MALE una mia idea in un momento di forte RABBIA per le 180 sconfitte consecutive 😀 :D…
      ringrazio il BLOG per questa riconciliazione "juventina" e ti invito ad un vero faccia a faccia.

    • kekko1897
    • 23 febbraio 2010

    Una domanda: MA BUSCE' DOV'ERA PER ESSERE COSì CERTO DEL MANI DI DEL PIERO ? A 40 mt ha visto benissimo ? Un falco non un uomo, lo chiameremo FALCHETTO BUSCE'!

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: