Posts Tagged ‘ livello ’

Il campionato italiano è davvero così scadente?

Leo Messi ancora a secco..

Leo Messi ancora a secco..

Con tutti gli scongiuri del caso, si prospetta un 4 su 4 per i nostri colori per il passaggio del turno in una Champions League grandissime dove squadre e calcio spettacolo sono a dir poco latitanti. I valori in campo sono stati fin qui molto equilibrati al di là di qualsiasi blasone e nomi messi nero su bianco. A parte Chelsea e Barcellona (anche se i catalani stanno facendo non poca fatica, alla fine si qualificheranno) c’è davvero ben poco di cui esaltarsi. Se il campionato italiano si è livellato verso il basso, non mi sembra che all’estero stiano tanto meglio di noi. Per questo posso dire con un buon grado di certezza che le italiane, e soprattutto la Juventus, con un po’ di fortuna e la rosa al completo possono dire la loro nella maggiore competizione continentale. Per la stessa Inter di quello che in Champions è ormai diventato il “Normal One”, potrebbe essere l’anno buono e la prestazione di ieri sera, un mix di fortuna e convinzione, ne è una conferma lampante. Dopo la coppa di carta consegnatagli da un tifoso bianconero, Moratti potrà finalmente alzare la Coppa “dalle grandi orecchie”? Di certo, comunque, il futuro è bigio all’orizzonte di Inghilterra e Spagna, con i top team d’oltremanica indebitati e bloccati sul mercato (per le note sentenze sulla “tratta dei giovani talenti”), e gli iberici sui quali si sta per abbattere il ciclone Zapatero (con l’abolizione della impopolare “Legge Beckham”). Senza dimenticare i nuovi parametri Platini che promette di escludere con il massimo rigore i team indebitati dalle competizioni europee…

Pubblicità